Post

Buona estate dalla Gazzetta!

Immagine
Anche questo anno scolastico è terminato, mancano pochi giorni prima dell'inizio dell'estate, c'è chi è di fretta e cerca di recuperare le ultime materie e chi invece ha deciso che la scuola è già finita.
Per noi della Gazzetta è stato il primo anno, iniziato a Dicembre quando ci siamo incontrati per la prima volta per scegliere il nome, la grafica e un buon sito per ospitarci.
Così a Gennaio siamo partiti in quarta: abbiamo scritto recensioni di film, libri e spettacoli, abbiamo scritto di navi che naufragano durante tutto Aprile e di modellini di nave che nascono nelle aule del Nautico, abbiamo scritto di viaggi e di musica e vi abbiamo tenuti aggiornati su tutte le attività della scuola, dal calcio alle diverse esperienze in alternanza scuola-lavoro.
Ora anche la Gazzetta va in ferie e la redazione augura a tutti di passare delle buone vacanze estive.
Ci rivediamo a Settembre!

Chi fosse interessato l'anno prossimo a lavorare con noi come redattore può mandare un'…

In Auditorium va in scena il Musical del Nautico

Immagine
Durante l'anno scolastico gli alunni delle classi 1C, 1F, 1H, 2C, 2H e 2M con l'aiuto dei professori Usai e Pellegrino hanno organizzato uno spettacolo musicale chiamato Musical for Europe.
Lo spettacolo è stato rappresentato tutta la mattinata di venerdì 1 giugno nell'auditorium della sede in Calata Darsena.
Si sono esibiti con 7 canzoni in totale, delle quali solo una non era dal vivo ma è stata mostrata in video.
Tra una canzone e l'altra veniva mostato un breve video e vi era letta una lettera destinata a Dino, che si capirà essere un dinosauro: nella lettera veniva introdotta la canzone con la quale si sarebbero esibiti subito dopo e chi si sarebbe esibito. Alla realizzazione dei video ha anche partecipato la professoressa Lucarini.
L'ultima canzone dello spettacolo è stata scritta da loro ed è chiamata "Uscirep!": molto apprezzata dagli studenti che nell'ultimo turno hanno pure richiesto il bis e si sono alzati con le torce del telefono a canta…

8 giugno: giornata mondiale degli oceani

Immagine
Durante l'anno scolastico, diverse classi del nostro istituto si sono dedicate al progetto di monitoraggio delle spiagge-anti inquinamento: Guardiani della Costa.
Un esempio è la classe 3A4 capitani i quali avevano il compito di monitorare un pezzo di costa ligure da Sori a Quinto, e ripulendolo se ce ne fosse stato bisogno.
E proprio tramite questa iniziativa che il giorno 8 giugno parteciperanno alla manifestazione in occasione della giornata mondiale degli oceani, invitando un'altra classe dalla scuola, ovvero, la 3C costruttori con loro sulla spiaggia di Bogliasco, per far capire a chi non ha partecipato al progetto qual è stato il loro lavoro.
Quello del 8 giugno è un vero e proprio contest con adirittura una crociera in palio, i ragazzi hanno anche preparato un cartellone per l'occasione.

Non ci resta che fare un grande in bocca al lupo ai ragazzi per il contest e speriamo che il prossimo anno ci sia un'adesione ancora più numerosa a questo istruttivo progetto.

Ca…

Il Nautico vince tre categorie dell'Hemigway Days

Immagine
Venerdì 18 maggio nella palestra della sede Calata Darsena si è tenuta la nomina dei vincitori del concorso letterario della prima edizione dell'Hemingway Days, con la partecipazione di tre dei cinque finalisti del Premio Campiello Giovani.
Si tratta di una nuova iniziativa culturale svoltasi a Genova e a Nervi tra il 18 e il 20 maggio e incentrata sul famoso scrittore, che amava la nostra città e vi ha soggiornato più volte.

Agli interventi introduttivi di Barbara Garassino, scrittrice e co-organizzatrice del festival, e della preside Angela Pastorino, è seguita la presentazione della classifica, in cui il Nautico, in competizione con altre quattro scuole genovesi, ha ottenuto il primo posto in ben tre categorie e si è aggiudicato molti secondi e terzi posti in molte altre. Per "sceneggiatura teatrale" e "sceneggiatura cinematografica" sono stati scelti i lavori di due ragazzi di 3A3, rispettivamente Gianluca Beccarelli e Massimo Macchiarella, mentre a vincere…

Una bellissima gita in Sicilia

Immagine
La sera del 5 maggio, tramite i traghetti della GNV, siamo partiti per il viaggio d'istruzione in Sicilia.
Dopo le 20 ore di nave, necessarie per raggiungere Palermo, siamo sbarcati nel capoluogo siciliano, ci siamo recati nel primo albergo che ci avrebbe ospitato, dove siamo stati accolti con una delle specialità sicule per eccellenza: i cannoli.

Il primo giorno di permanenza, abbiamo visitato la città di Palermo, soffermandoci sulle bellezze del Palazzo Reale e del Duomo, mentre la sera ci siamo cimentati in un giro serale sempre della città palermitana.
Il giorno successivo abbiamo visitato la Riserva dello Zingaro; una riserva naturale con spiagge incontaminate e acqua trasparente, mentre nel pomeriggio ci siamo spostati a San Vito lo Capo dove, approfittando del pomeriggio libero, ci siamo sdraiati sulla distesa di sabbia bianca, in attesa dello spostamento nell'albergo di Marsala.
La mattina del mercoledì ci siamo spostati a Segesta dove abbiamo visitato l'agorà, il…

Una pilotina all'esame di Stato, storia della FaRo

Immagine
La Gazzetta ha intervistato Matteo Cammilleri di 5A1 che, insieme ad Andrea Rady della 5C ha realizzato un eccezionale progetto che consisteva nella costruzione di un modellino di pilotina motorizzata lungo un metro e dieci, e il risultato è stato qualcosa di straordinario!

Ci siamo fatti raccontare da Matteo come gli è venuto in mente di realizzare questo impegnativo progetto: "Tutto ebbe inizio alla fine della terza in convitto quando il mio compagno e amico Andrea di 5 C stava lavorando al progetto di uno scafo in legno per la scuola; allora gli chiesi se una volta finito avrebbe potuto aiutarmi per realizzarne uno simile".
Una volta messi d'accordo, all'inizio del nuovo anno scolastico, poterono finalmente iniziare.
La prima cosa che fecero è stata quella di andare dal professor Bertini, insegnante di costruzione, e farsi dare il progetto dello scafo. "Ci ha dato il progetto solo dello scafo, nient'altro, e il problema è che il primo tentativo andò a fi…

Settimana Azzurra: "Un'esperienza indimenticabile"

Immagine
La Settimana Azzurra è un progetto della scuola che consiste nel portare in diversi turni i ragazzi dei corsi capitani e macchinisti una settimana in barca a vela.
Per questo articolo abbiamo intervistato una studentessa di 3A1 che ha partecipato alla settimana dal 23 al 27 aprile sul Grampus dello Yachting Club Italiano: Elena Ferrari.
Come è andata in generale la settimana? Tranne alcune difficoltà è andata molto bene, inizialmente tutti un po' disorientati, era la prima esperienza per tutti e ci sono state alcune azioni come cazzare o lascare le cime o anche timonare per le quali ci è voluta un po' più di pratica, alcuni sono stati anche male.  Alla fine della settimana ci siamo trovati più ricchi sia da un punto di vista emotivo che dal punto di vista dell'esperienza che ci ha insegnato tanto. Inoltre il capitano della mia barca è stato molto gentile e ci ha spiegato tutto a voce, e in caso di dubbi ce l'avrebbe spiegato più volte, e in seguito ci ha fatto applicare…