Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2019

RIPARTE LA GAZZETTA!

Finalmente, con un leggero ritardo, ma ci siamo!

La Gazzetta del Nautico è finalmente tornata con un sacco di novità: nuova grafica, nuova redazione, nuovi progetti, nuove idee, ma soprattutto è ancora più social! (link in fondo all'articolo)
Quest'anno a capo della redazione c'è il professor Federico Croci che ha deciso di prendere in mano il progetto con grande entusiasmo.

Rinnoviamo anche quest'anno l'invito a tutti gli studenti del Nautico a prendere parte alla redazione, o per lo meno a provare questa nuova esperienza che vi aiuterà ad esprimervi attraverso la scrittura e che in vista della prima prova d'esame potrà tornarvi sicuramente molto utile; qualora foste interessati la redazione si riunisce tutti i giovedì pomeriggio in Calata Darsena.

Ci potete trovare su Youtube, Instagram, Facebook e Twitter.

"Tutti gli uomini, a loro modo, sono anormali"

Immagine
L'omosessualità è un tema assai discusso, sopratutto in Italia.  Malattia, anormalità sessuale, perversione ed altri termini dispregiativi hanno accompagnato il tema dell'omosessualità negli anni, ma una domanda dovrebbe essere posta quando si pensa a questa "questione": Che cos'è l'omosessualità? Definire l'omosessualità è semplice, banale, una realtà che non deve essere, e non può essere ignorata: un semplice gusto sessuale. Niente di così difficile, ma di ciò è stato già trattato su un articolo della gazzetta: L'omosessualità nell'adolescenza, ancora un tabù?.

Quello su cui mi vorrei soffermare è il "perché siamo omofobi?"
Esiste ignoranza per paura e paura per ignoranza ed è questo che ci porta all'omofobia.
Siamo una società che odia ciò che non comprende e che reprime la "diversità".

Quello che mi ha portato a questa banale riflessione, e che mi ha fatto capire l'ignoranza sul tema, è una frase pronunciato, duran…