Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2020

26 anni fa moriva Kurt Cobain: come ha fatto a cambiare l'industria musicale?

Immagine
Esattamente 26 anni fa moriva, purtroppo, Kurt Cobain, frontman della conosciutissima band Nirvana che nel lontano 1991 cambiò l’industria musicale.
Il cantautore, suicidatosi nel 1994, è considerato ancora oggi il portavoce della sua generazione in quanto, assieme a Dave Grohl e Krist Novoselic, rivoluzionò la scena rock degli anni 90 con l'album Nevermind  portando in auge il Grunge. Ma come riuscì Cobain assieme ai Nirvana a fare tutto ciò? La scena musicale agli inizi degli anni ‘90 era dominata da band come Kiss, Guns N' Roses e Bon Jovi, per citarne 3 tra le più famose, ma dopo un decennio intero di successi il pubblico li sentiva ormai lontani,datati e ripetitivi. Fu in questa situazione particolare che i Nirvana, con il loro album Nevermind canalizzarono l'attenzione di gran parte del pubblico mondiale attraverso canzoni dalla struttura apparentemente semplice e sostanzialmente opposta a quella dell Hair Metal, che faceva riferimento a strutture spesso complesse e vir…

Consigli per la quarantena: Quentin Tarantino

Immagine
In questo periodo di quarantena e limitazioni siamo costretti a rimanere a casa, senza alcuna possibilità di uscire, se non per comprovati motivi, ma questo lo sapete già. Rimanendo a casa, non tutti abbiamo una reggia in stile Luigi XIV, le cose da fare non sono molte. Oggi volevo proporvi un grande regista cinematografico, ovvero Quentin Tarantino, tra i suoi film più famosi troviamo:






Le iene: girato integralmente in un garage a seguito di una rapina in banca. Questo film riuscirà a tenervi incollati allo schermo seppur senza grandi cambi di ambientazione, è disponibile su Netflix. La colonna sonora è: “Little green bag” di George Baker. A inizio film c'è un simpatico dialogo dove viene spiegato il significato del titolo della canzone di Madonna: “Like a vergin”. Consigliatissimo.











Pulp Fiction: probabilmente il capolavoro di Tarantino, un intreccio di storie incredibile, misto a flashback, è quasi difficile star dietro al genio del regista, è un film che richiede una certa concent…